Non sono giocattoli, tutt’altro.
E se non sono utilizzati nel giusto modo, rischiano di danneggiare seriamente in prima persona l’utilizzatore, oltre che le persone che rientrano nel loro raggio d’azione.
Le balestre, così come gli archi, sono strumenti da lancio per frecce e/o dardi, utilizzati – a seconda delle tipologie – a fini sportivi o di caccia.

Quali caratteristiche valutare, per meglio scegliere la balestra più adatta al nostro utilizzo?
– Tipoligia: tradizionale o compound?
COMPOUND – Esattamente come per gli archi anche le balestre, nella versione compound sono quelle che riescono ad esprimere le prestazioni maggiori. I modelli compound hanno idealmente tutti una destinazione venatoria ma possono essere utilizzati anche per il tiro a bersaglio per puro divertimento.
TRADIZIONALE – La minore complessità della struttura fa, solitamente, della balestra tradizionale un attrezzo dal costo più contenuto e più adatto al divertimento. Per coloro che ricercano comunque uno strumento di qualità nella configurazione tradizionale sono disponibili anche modelli di alta gamma.

Che distanza può raggiungere una freccia?
Le balestre hanno potenze e prestazioni diverse tra loro, e non è pertanto possibile dare una risposta assoluta.
In termini generali, si può dire che con una balestra è facile ottenere un grado di precisione soddisfacente fino ai 50-60 metri, oltre questa distanza tutto diventa più difficile.
Per quanto riguarda la gittata massima, il discorso è diverso e si può affermare che una balestra di potenza uguale o superiore alle 150 libbre possa, con l’angolo appropriato, superare i 400 metri. Attenzione quindi a non tirare mai verso l’alto e ad assicurarsi di avere una buona protezione dietro al battifreccia.

Quale è la potenza massima di una balestra?
Come spiegato precedentemente, le balestre sono suddivisibili essenzialmente in due categorie: quelle tradizionali e quelle compound.
Le balestre compound disperdono solo una piccola parte dell’energia accumulata ma non superano le 200 libbre di potenza.
Le balestre tradizionali hanno un diverso sistema di accumulo e restituzione dell’energia che dà luogo alla dispersione di gran parte dell’energia accumulata, pertanto possono sprigionare fino a 225 libbre.
Si noti comunque come “la potenza sviluppata”, ovvero la capacità di trasmettere una certa energia alla freccia, non sia imputabile solamente al libbraggio ma sia legata all’ampiezza di accumulo dell’energia stessa ed alla quota dispersa in fase di sgancio.
Un corretto parametro di valutazione della balestra è quindi la velocità del dardo che viene misurata in piedi al secondo (FPS).

Ma le balestre sono strumenti efficaci per la caccia?
Partendo dal presupposto che la caccia con la balestra in Italia non è contemplata, le balestre nascono principalmente come strumenti per la caccia, e negli U.S.A.- dove la caccia è permessa – vengono utilizzate per cacciare qualsiasi tipo di animale.

Quale è la precisione di una balestra?
La precisione della balestra è solo in parte attribuibile alla balestra stessa ma è ovvio che una balestra di qualità superiore, dotata quindi di un migliore sistema di scatto, abbia una precisione intrinseca superiore ad un modello di primo prezzo.
In termini generali possiamo dire che, con una balestra di qualità, un cannocchiale da mira ben regolato ed una certa esperienza, si possa mantenere una rosata da 10 cm a 40 metri di distanza.

Una balestra può restare in posizione armata? E se si, per quanto tempo?
Restare in tensione con una forza di 150-175 libbre vuol dire sollecitare moltissimo i materiali tuttavia i migliori modelli di balestre compound previste per l’utilizzo venatorio, possono restare in trazione anche alcune ore.

La balestra può essere acquistata e trasportata liberamente?
Come indicato nella circolare N.559/C.22590.10179(17)1.582.E.95, del 16/12/1995, le balestre moderne sono da considerarsi degli attrezzi sportivi.
Di conseguenza risultano prodotti di libera vendita (a soggetti comunque maggiorenni).
Riguardo al loro trasporto, alla stessa stregue dei coltelli, occorre comunque fare attenzione: è consentito con giustificato motivo come ad esempio recarsi presso un campo di tiro e di prova idoneo al loro utilizzo, ma l’attrezzo deve essere riposto in valigia/borsa idonea e non essere carico.
Non è previsto il trasporto di dardi con punta a lama, arpione o simili.

stile vista:

Vedi: 12 24 TUTTI

  • Arco “Big Tradition” Robin Hood Wood

    95,00

    - Arco Longbow in Fibra da 59 1/4" - libbraggio di circa 30 - 35# - ambidestro. Potenza e velocità,…

  • BALESTRA SKORPION GUILLOTINE-X 185#

    Da: 370,00

    La balestra Skorpion Guillotine è un'ottima blaestra dalle alte prestazioni con un design compatto e moderno. La potenza di 185lbs…

  • BALESTRA SKORPION XBC250 165# + ACCESSORI

    325,00

    Un nuovo modello di balestra compound caratterizzato da un corpo in polimero, flettenti sdoppiati e cam performanti. Fornita di serie…

  • BALESTRA SKORPION XBR200 175#

    Da: 110,00

    Marca SKORPION Modello XBR 200 Power stroke 10.5" Libbraggi disponibili 175 # Velocità 245 fps Corda/e 53P311 Peso netto 2270…

  • Freccia in Fibra 28″ – Aletta 3″ by Blackbird

    10,00

    Confezione in blister da n. 3 frecce cadauna. - Marca: Blackbird by Bignami - N. 3 frecce da arco 28"…